A volte ritornano…

e mettono pure titoli di post scontatissimi..!!!

a distanza di quasi 4 mesi rispunto..! ho pensato spesso a questo povero blogghetto abbandonato… ma m’è venuto più facile abbandonare un luogo virtuale rispetto al trascurare più di quanto non faccio già il posto realmente incasinato che è la mia nuova casa😛

Ci abbiamo messo 70giorni ad avere l’allaccio del GAS. Di fatto non abbiamo goduto del riscaldamento, e attualmente non abbiamo accesso al sistema di raffrescamento…
C’è quasi da dire che stavamo meglio prima eh..?? (NO!!! IO NON L’HO DETTO!!!!)

a parte questi intoppi, tra l’altro superati. Il gas è arrivato, e siamo felicissimi! è stato l’intoppo più fastidioso da gestire! Del non-riscaldamento non ce ne siamo quasi accorti, alla fine la casa è veramente molto ben isolata, e siamo stati bene.
Il raffrescamento, s’è fatto sognare fin’ora in un paio di occasioni. In effetti non stiamo vivendo un’estate caldissima, e quindi.. ce la possiamo fare!!

cioè che mi ha mandata in bestia, sono stati due simpatici black-up sopraggiunti entrambi (ma guarda che culo..!!) in giorni in cui non ero in casa, e che mi hanno quindi costretta a fare 14 piani a piedi (in entrambi i casi rientravo con ♥A♥ in scooter, e quindi partivamo dal -1!!).. così.. simpaticamente!!!

inoltre…. mi sono messa a dieta! e.. cosa non banale… sto RIUSCENDO a stare a dieta!! Ad oggi ho perso circa (il peso oscilla…) 6Kg!! Di questo mi sento molto orgogliosa e felice🙂

Il Laboratorio Vocale è terminato, ma sono certa della mia volontà di riscrivermi il prossimo anno. Ho scoperto che cantare è una delle cose che mi piace di più fare, e spero di riuscire a trovare pretesti/motivazioni per farlo sempre più spesso!!

….mi sentivo un pò in colpa ad aver lasciato questo posto così abbandonato a se stesso.. quindi… AGGIORNAMENTO RIUSCITO!

Spero di tornare alla normalità e tornare ad aggiornare le mie cavolate più spesso🙂

 

Dal set di Sepolti in Casa

lo so che è parecchio ormai che sto traslocando. Sì insomma, è più di un mese! Ma…

Prima ho dovuto finire di lasciare la casa vecchia (riverniciata e tirata a lucido)
Poi ci sono state le elezioni, e sono tornata a Roma per fare il mio dovere da brava cittadina.
Poi sono stata ad Abilmente (meravigliosoooo) e poi a due lezioni (due week end) del laboratorio vocale di cui ho già parlato (ma di cui parlerò sicuramente di nuovo!)
Poi mettiamoci pure che quando ho tempo, magari sono stanca..😛

Ok, sì insomma… la casa dove vivo ha ancora l’aspetto di una di quelle protagoniste del reality “Sepolti in Casa”. Lo ammetto!!

Piano piano stiamo provando a smaltire sacchi, pacchi e pacchetti!
Ieri sera abbiamo “declassato” alcune scatole dal soggiorno alla cantina. Ora il soggiorno si intravede😛
Questo sembra un passo avanti ma.. il motivo principale è per far posto alle cose che sono ancora in Box!!

Questo venerdì (santo) starò a casa. Sabato scenderò a Roma per Pasqua per risalire martedì mattina.
confido di riuscire a “fare la differenza” con una giornata piena a casa!

ok..

Sepolti in casa

questo post è in versione “draft” da circa 20 giorni.
Sempre sull’onda del discorso “non ho mai tempooooo”!!

Spero di trovare altri argomenti da postare.. sto diventando noiosa..!!

Stai traslocando se…

Se nella borsa all’improvviso più pesante del solito scopri di avere una torcia ed un metro da cantiere

Se, sempre nella borsa, hai una dotazione di circa 2Kg di chiavi che non riesci mai a riconoscere

Se all’improvviso per cenare devi sfrattare il PC dalla scrivania ed organizzare lì “la mise en place” delle portate

Se ti senti più spesso con quelli dell’azienda dell’energia elettrica e del gas che con tua madre

Se hai crisi di ansia guardando il tuo armadio (e non hai in vista cerimonie.. insomma non si tratta di un “non so cosa mettere” ma un “non so DOVE mettere tutto!!”)

Se per raggiungere la zona cucina dalla zona soggiorno del tuo locale unico di 25mq ci metti qualche minuto di slalom tra scatoloni e pezzi di mobili

Se le tue mani sono secche e mangiate dalla polvere (cui saresti pure allergica.. ma che fai, non li tocchi i pacchi da spostare??)

Se hai risposto di sì ad almeno 4 dei punti sopra, allora , stai traslocando!

 

Lasciandosi andare… cantando!

A causa dell’emozionante ed avventuroso Trasloco (peraltro appena iniziato) non ho più parlato delle lezioni del laboratorio vocale.
La lezione di solito è organizzata in una prima parte in cui si fanno esercizi di respirazione, e poi una fase di esercizi sull’uso della voce. In particolare l’insegnante ci chiede di recitare la canzone che abbiamo scelto senza intonarla. Magari interpretandola come se fossimo al mercato del pesce, o fischiettandola, oppure urlandola come se fossimo ad un comizio politico…  insomma, trova per ogni persona una sfida ad hoc!!
Ovviamente è “toccato” anche a me.
Io sono intonata. Questo lo so. So anche che voglio fortemente imparare ad usare la voce perché comunque so di lavorare male, di gola.
Quello che non sapevo era che nel momento in cui sarei riuscita ad usare la mia voce sarei stata travolta da un’emozione fortissima.
In termini tecnici si dice che la voce si “apra”. La sensazione è che la voce si “riempia di te” mettendoti completamente a nudo.
Io ho avuto davvero paura di questa sensazione. Sono arrivata ad un passo dallo scoppiare a piangere davanti a tutti.
La mia voce è bellissima, piena, emozionante. E io non lo sapevo! Uso quotidianamente un surrogato piatto che comunque mi sta bene. Ma la mia vera ed intima voce è carica di emozioni talmente tanto da spaventarmi. Tutte le emozioni che ho paura di mostrare ci sono. Tutte le sensazioni che provo ogni giorno sono lì. Non se ne può scappare. O meglio, la “fuga” c’è ma non c’è gioco!!

Sto imparando ad appoggiare la voce, e dare supporto, dare colore al suono.
Sto imparando che con particolari esercizi la mia voce si riempie di armonici, ed è meraviglioso!

Sto imparando quanto sia simile ad un percorso di autoanalisi riuscire a perdere il controllo mentre si canta, o si recita, o si legge.
Perdere il controllo in senso buono ovviamente, lasciando uscire le emozioni, sentendole scorrere sulla lingua e sul palato.

Chiudere gli occhi aiuta.

Sono felicissima di aver scelto questo corso. L’insegnante ha proposto un seminario permanente, esterno all’associazione. Sono abbastanza tentata di iscrivermi. Anzi.. diciamo che ho praticamente deciso😛

Non so bene cosa farò con questa esperienza. Nel senso… non è necessario che serva a qualcosa di pratico. Quello che so è che mi piace il modo in cui mi sto mettendo in gioco. Mi dispiace non esser riuscita a lasciarmi andare totalmente. Aver frenato le mie lacrime, ma questo è un mio limite che conosco. Non posso farci nulla… o meglio posso farci.. ci sto lavorando, ma so che devo darmi il tempo giusto per riuscire a superare questo mio IperControllo.

In generale, non vedo l’ora che arrivi il mercoledì. Ogni settimana🙂

Step 1 (era solo il primo..??) – firmare il contratto: FATTO!!

Ok! è andata!!!

Ed ho pure “vinto” io! Sono strafelice!
Le clausole brutte e cattive le hanno tolte (Yayyyyy) e questa mattina abbiamo firmato! Siamo nella casa dal 15 febbraio!

Inoltre, il padrone di casa ci ha già dato le chiavi:

Millemila chiavi da duplicare per fare due mazzi, uno mio e uno di ♥A♥

La casa.. sono tornata a vederla, facendola visitare anche alla mia amica E che abita vicinissima (Yayyyyy). è luminosissima! Eravamo in casa in un giorno schifosissimo senza sole, e senza luce (non abbiamo ancora il contratto) e si stava benissimo!

Inoltre è pure calda! Il termostato è ovviamente al minimo, ma visto che siamo rimasti a chiacchierare qualche minuto, mi sono tolta il cappotto e stavo benissimo!

La cucina…. aaahhhhhh (è un sospirone da innamorata) è stra-bella, stra-grande, stra-luminosa… una Stra-CUCINA!!

Ora…. inizierà il delirio del trasloco! Ho paura solo a pensarci.. non so proprio quante cose riusciremo a tirare fuori da questa casa dove siamo da 3 anni e mezzo!!

Vado ad impacchettare… è meglio!!

Ansia

uff!!

mi hanno inviato il contratto di affitto che dovrei firmare sabato mattina.

Ho notato clausole strane tipo..
“il locatario (che sarei io) rinuncia al proprio diritto di non poter essere mandato via, e se il locatore ha bisogno può buttarlo fuori avvertendolo min 6 mesi prima”.
“il locatario paga le spese condominiali ordinarie (e ci sta) – nella clausola dopo – in caso di spese straordinarie il canone d’affitto verrà rivisto e adeguato a quanto speso per le spese straordinarie”.

L’ho fatto vedere ad una mia cara amica avvocata, ed ho scoperto che oltre a queste due clausole ce ne sono altre vessatorie (ho anche imparato la parola vessatorio) e quindi ho inviato tutto all’intermediario dicendogli di far modificare il contratto.

Ora.. sto aspettando che mi faccia sapere qualcosa.

Alla fine sono molto dispiaciuta. Mi dispiace scoprire che le persone in generale ci devono sempre provare. Che vantaggio hai nel provare a prendere in giro gli altri?
Se la legge prevede una cosa, perché devi fare in modo di aggirarla?

è facendo così che siamo al punto dove siamo. é come quando sei in coda in autostrada nel traffico, e passa il furbo sulla corsia di emergenza. è lo stesso approccio. Se è di emergenza non la puoi usare. Non è lì per te.

Ci sono delle regole. Le regole servono per vivere meglio tutti.

Non è giusto dover ogni volta doversi domandare se in quel momento c’è qualcuno che ti sta prendendo in giro.

Non è giusto dover sospettare, doversi affidare ad un professionista sperando che sia abbastanza bravo, o comunque bravo almeno quanto quello che ha scritto il contratto dall’altra parte.

Le clausole che hanno messo sul mio contratto sono tali da risultare nulle se poi si va in causa. Ma in causa (nel caso) ci si deve andare. E sono soldi, tempo, energia, fatica. Tutto questo per ottenere semplicemente qualcosa di giusto, altrimenti mi hanno fregato.

E in tutto questo.. mi sento pure in colpa nell’aver dovuto chiedere di far eliminare le clausole. Temendo che si possano offendere, sentire attaccati. Temendo che mi dicano ce la casa a questo punto non me la danno..

Non sarebbe stato più onesto e più piacevole inserire solo richieste lecite?

…uff..!!!!

Cambiando casa..!!!

sta succedendo..

abbiamo fatto la proposta al padrone di casa per proporci come nuovi locatari “ci hanno preso” ora… non resta che firmare il contratto d’affitto (sabato prossimo!)

la casa mi piace tantissimo!
è al 13° piano, quindi credo che il problema “umidità” non dovrei incontrarlo più…
magari mi maledirò al prossimo black out, quando dovrò arrancare per 13 piani…😛

per il resto.. non vedo l’ora di trasferirci!
alla fine non abbiamo trovato una soluzione molto più economica di dove siamo ora.. risparmieremo sulle spese di riscaldamento, visto che dove stiamo andando sono comprese (vogliamo mettere..?) e poi.. insomma, è tutto nuovo!
La casa è stata appena costruita, il padrone di casa ha comprato proprio per affittare!
Cucina nuova, con lavastoviglie (ogni volta che ci penso piango!) Balcone (sto già pensando mentalmente alle piantine di odori da mettere)
Bagno con vasca (non ho ancora deciso se è meglio o peggio.. vedremo!)
Luce, Luce, Luce!!!
il 13° piano.. capite??? Con calma decideremo se mettere oppure no le tende..!!!
insomma, è proprio un bel salto rispetto al piano rialzato dove siamo ora, con vista “muro di fronte”
a voler trovare un difetto (ma proprio volendo insistere…) ecco, pur essendo un 13° piano la vista non è “all’altezza”, perchè sono nuovi palazzi tutti a forma di L che compongono gli spigoli di un rettangolone – i lati sono vuoti – e l’appartamento che stiamo affittando affaccia sull’interno, quindi di fatto di fronte a me avrò il condominio gemello.. bello distante eh, appunto non mi lamento!! l’ho detto che era proprio un esercizio di “voler trovare il difetto”

il dubbio che ora mi attanaglia è… Riuscirò ad impacchettare tutto, ma proprio TUTTO quello che possediamo io e ♥A♥, e farlo entrare dentro il nuovo appartamento??

ah.. sembra che per l’occasione si stia attivando nientepopòdimeno che l’ATM: La nuova linea metropolitana di Milano, la Metro Lilla, verrà inaugurata pare a fine mese, giusto in tempo per poter essere utilizzata da me medesima!!

e da domani… si parte con l’impacchettamento!!!

keep-calm-and-start-packing-26

Tra Natale e Capodanno

è arrivato e passato un altro Natale.

Quest’anno ho scelto di non informarmi sulle richieste eventuali dei miei nipotini ma di fare di testa mia.
Alla fine i miei gnomi hanno ricevuto a testa: un gioco da tavolo (con specifica annessa: non è “tuo” è per giocarci insieme a lei/lui) e due libri.

Sapevo che era un rischio. L’anno scorso avevano richiesto la WiiFit e cose tecnologiche, ma per quanto io comunque le apprezzi, le ritengo seconde alla magia di un gioco insieme fatto di cartoncino e pedine, o l’incommensurabile sensazione di viaggiare dentro un libro!!

Ecco.
I miei gnomi iniziano a scartare, ed il maschio, strappata la carta del gioco da tavolo ha esclamato tutto felice: “Siiiiiiii!!! Scotland Yard!!!!!” (nome del gioco, tra l’altro molto, molto carino! Mi ha sorpreso più della sorprendente reazione il fatto che lui lo conoscesse!!!)
E poi.. gli do gli altri due pacchetti (abbiamo smesso da un paio di anni di imbottire mio fratello di cuscini per fargli fare Babbo Natale) lui li scarta ed urla “Evviva!!!! ho due libri solo miei!!!!!” (ecco, pare che lui leggesse “abusivamente” i libri della sorella, che ne è però molto gelosa) ….e.. insomma, io sono rimasta allibita perché . finito il delirio di scartamento di regali, finito il caos di Graaaazie, che bello, che figata ecc… ecco lui.. si è allontanato dal macello di carta con uno dei due libri ed ha iniziato a leggere!!!

io lo guardavo esterrefatta! e stra-felice!!
Anche la mia nipotina è stata molto contenta del suo bottino, ma in modo molto più composto😛

Alla fine abbiamo fatto tardi giocando a Scotland Yard… Mio nipote col cappello da Mister X era bellissimo!!!

Quest’ultimo periodo è stato davvero molto frenetico e non ho avuto tempo nè di aggiornare questo blog, nè l’altro.
Ogni volta che ho cucinato qualcosa di carino ho fatto il foto-documentario, ma l’idea di mettermi al PC per montare tutto mi scoraggia, anche se prima o poi lo farò! giuro!!

ora.. questo week end devo sistemare un pò di cose e preparare dei biscotti salati da portare al cenone di Capodanno che passerò con gli amici.

un’anticipazione sui propositi del prossimo anno… tipo.. aggiornare almeno settimanalmente i miei due blogghetti!!!!😛

keep-calm-and-happy-new-year-274