quell’estate che mio fratello ci ha detto che voleva fare lo stuntman

Raccontare della terribile ed impegnativa medicazione che è stata necessaria per ¥ prima delle ferie mi ha fatto tornare in mente l'estate in cui mio fratello ha cercato di uccidersi, o almeno sfracellarsi, più volte in meno di 3 mesi. Mio fratello ha 10 anni meno di me, ed è sempre stato super vivace. Mia... Continue Reading →

Annunci

Fai qualcosa!!

Ci sono periodi in cui non mi viene voglia/ispirazione di scrivere. Questo blog non ha la presunzione di essere nulla di più di un mio diario... e nemmeno troppo aggiornato! Ogni tanto penso che mi piacerebbe scrivere "di qualcosa" ma... Mi ritrovo sempre a raccontare cose a caso, rispetto a quello che mi è successo... Continue Reading →

Conoscenza analitica

Credo che da quello che scrivo un po' si capisce, in ogni caso negli utlimi tempi ho deciso che non mi pesa parlarne, o semplicemente so di poter gestire eventuali giudizi altrui (me ne frego...) comunque, sono circa 6 anni che ho intrapreso un percorso di psicanalisi. Non credo di aver mai fatto scelta migliore... Continue Reading →

Frida

Domenica scorsa sono stata alla mostra su Frida Kahlo che c'è al Mudec a Milano. Avevo prenotato un mese prima, trovando su Groupon un'offerta per la visita guidata, e devo dire che è stata un'esperienza davvero bella. Mi ero informata sul personaggio Frida, proprio perchè negli ultimi tempi è diventata un fenomeno mediatico abbastanza importante,... Continue Reading →

Codice Giallo

Quando in un pronto soccorso dopo che gli hanno assegnato codice giallo per la pressione alta lui si alza per andare a cercare del cibo alle macchinette perchè ha fame, e torna con un bicchiere di caffè e una faccia da pirla perchè "non so, ero lì davanti e mi è venuto automatico prendere il... Continue Reading →

To know him is to love him

Fare quello che mi va. Ho delle serie difficoltà con questo concetto. Io sono un essere simbiotico. Entro in simbiosi con un altro organismo, e adatto il mio vivere all'habitat che trovo. Non è una cosa brutta. In realtà mi piace. Lo faccio per curiosità, e lo faccio perchè è il mio modo di creare... Continue Reading →

io parlo italish!

Nel mio nuovo lavoro mi trovo a dover parlare inglese con persone di diverse nazionalità. Devo dire che pensavo sarebbe andata molto peggio. Riesco a capire e a farmi capire senza grandi difficoltà. Normalmente c'è sempre con me un collega italiano. Nelle prime settimane abbiamo avuto qui un ragazzo belga e dopo quasi un mese... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑