A Milano c’è tutto

Qualche giorno fa stavo entrando a Milano da Viale Certosa, e sono passata accanto a CityLife. Complice il fatto che fosse una bella giornata, il fatto che le giornate si stanno allungando, ed anche il fatto che per motivi personali quel giorno ero uscita un po' prima da lavoro, ho potuto ammirare le due torri... Continue Reading →

Annunci

Habit tracker, Happiness jar e *vita reale*

Quando l'anno scorso ho iniziato a frequentare ¥ ricordo il momento in cui aprendo la mia agenda ha visto le mie pagine di habit tracker. È impazzito! Ha iniziato a chiedermi cosa fossero, e poi immediatamente ha iniziato dirmi ridendo che ero pazza 😀 L'arrivo di ¥ nella mia vita ha fatto sì che io... Continue Reading →

Non c’è nulla di più bello

a volte scrivo cose, che poi rimangono nell'archivio non pubblicate, senza motivi reali. Magari perchè dopo averle scritte mi sono distratta, e poi perso l'attimo non mi sembra valga la pena di di riprendere il tutto... rileggere, vedere se "ha ancora senso". Questo post l'ho scritto più di 2 mesi fa. L'ho riletto tantissime volte, e... Continue Reading →

don’t grow up.. it’s a trap!

quando ero ragazzina, ricordo che mia mamma parlando di me con qualche sua amica disse che io avevo la "sindrome da prima figlia". io sono la seconda. Mia sorella più grande è nata dal primo matrimonio di mia madre, e io sono la prima del "secondo gruppo". Ricordo che nel sentire quella definizione, ma soprattutto... Continue Reading →

Non c’è fine senza un nuovo inizio

Mi piace trovare sempre la soluzione più equa, neutra e non traumatica delle cose, e chiaramente la comunicazione al tuo capo che hai deciso di andar via non riesce sempre ad essere neutra, o non traumatica. Questo tipo di situazioni mi mettono sempre in estrema difficoltà. Mi ritrovo ad aver già capito quale sia la... Continue Reading →

Amleto me spiccia casa….

Non chiedo! Pavida! Ormai ho chiesto al mio fakeManager. E poi ho deciso di cambiare. Devo chiedere!! Ok, chiedo. E se mi dicono di no? Meglio! (???) così non dovrò essere io a scegliere! Io ho chiesto, sono stata leale a me stessa. Mi sono data una possibilità e semplicemente non ho vinto la partita.... Continue Reading →

Venerdì Diciassette

Adoro i numeri! Ho sempre avuto un'ottima predisposizione per i numeri e per la matematica. Ricordo ancora tantissimi numeri di telefono (fissi) delle mie amiche delle medie e superiori (che bei ricordi le chiacchierate che duravano ore, nascosta nel sottoscala 'che se mi beccavano i miei erano dolori..!) e ricordo tutti i compleanni e le... Continue Reading →

Una ventata di freschezza

Ho passato un week end particolarmente intenso, ma molto bello. Ero un po' ansiosa, ma devo dire che non aveva senso esserlo. È andato tutto benissimo. Oscillo sempre tra due sensazioni opposte. Da una parte la convinzione che verrò vista come una stupida, che sto facendo troppo o troppo poco. Dall'altra invece, vedo l'esito che... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑